• Tempo medio di percorrenza 1.30 ore
  • Dislivello in salita 200 mt
  • Dislivello in discesa 200 mt

Campocatino - Eremo di San Viano

Campocatino - Eremo di San Viano

Campocatino, ai piedi dell’imponente parete rocciosa del Monte Roccandagia, è un antico alpeggio di pastori e uno dei luoghi più conosciuti dell’intera Garfagnana. Questa facile passeggiata segue il percorso della processione che nel mese di Giugno e nel mese di Settembre porta la statua del Beato Viviano dall’Eremo alla piccola cappella costruita nel centro della conca di Campocatino. San Viano o Viviano viveva nell’eremo costruito sotto una strapiombante parete rocciosa cibandosi unicamente di cavoli selvatici che qui in abbondanza crescevano in ogni stagione. Un santo mai riconosciuto ufficialmente a cui tutta la popolazione di Vagli è estremamente devota, passando da protettore dei pastori, che un tempo numerosi salivano all’alpeggio di Campocatino, a protettore dei cavatori quando, con l’avvento dell’escavazione del marmo, l’economia di questo territorio è cambiata. Per chi volesse allungare i tempi del percorso, una bella mulattiera segnavia CAI 177, parte da Vagli di Sopra e raggiunge Campocatino. Tempo medio di percorrenza 40 minuti.

L’Eremo nel periodo estivo è visitabile all’interno grazie ad alcuni volontari che ne assicurano l’apertura.
Per info contattare il ristorante “Il Rifugio” di Campocatino tel. 0583 664020 cell. 3398500873 cell. 3466941861.

Il Percorso deve essere affrontato con molta attenzione nel tratto di mulattiera che scende a San Viano in caso di pioggia o in inverno in presenza di neve o ghiaccio.

carta escursionistica scala 1:25.000 a cura di Marco Barbieri
carta distribuita con licenza Creative Commons BY-NC-SA