• Tempo medio di percorrenza 2 giorni
  • Dislivello in salita 800
  • Dislivello in discesa 800

Airone 3

Airone 3

Questo itinerario si svolge in due giorni prevedendo il pernottamento al Rif. “La Foce” (tel 340 2333806) o al Rif. CAI “C. Battisti” (0522 897497)

Dal piazzale del centro visite dell’Orecchiella si segue la strada asfaltata per circa 1 km fino ad una freschissima fonte da dove si prosegue per sterrato per poche centinaia di metri. In corrispondenza di un’altra fonte si imbocca un comodo sentiero che corre all’interno della faggeta, giunge fino alle ampie radure della riserva di Lamarossa dove, in primavera, è possibile osservare splendide fioriture. Da Lamarossa si sale fino al Monte Bocca di Scala e da qui per crinale fino al Monte Prado che con i suoi 2054 metri è il più alto della Toscana. Dalla vetta è possibile raggiungere in breve sia il Rifugio CAI “C. Battisti”, nel versante Emiliano, che il Rifugio “La Foce” nel versante Toscano, dove è possibile pernottare.
Il secondo giorno prevede la discesa, attraverso un comodo sentiero, nelle Valli Calde dove si incontra il Fiume a Corte, un piccolo torrente che attraversiamo per risalire verso Casini di Corte seguendo una comoda sterrata. Da qui per sentiero si raggiunge di nuovo la Fonte dei Faggioni e il Centro Visite.